Grace Potter - Go down low

Date 25-04-2021

por Gianni Giletti

Mamma, quanto m’acchiappa la scivolata della steel in partenza.
Dopo tre secondi, Grace mi ha già convinto e non ho neanche sentito la sua voce!
Brano antico (2004), di quando lei era più brava che bella. Poi, si sa, il mercato, le foto, l’immagine, i concerti… e nel giro di qualche anno, è diventata più bella che brava.
Bando ai rimpianti, godiamoci questa chicca, dolente, cangiante, sensuale, con quella voce roca che mi sfrizzola il velopendulo, come diceva la pubblicità – antica anch’essa – della Saila Menta.
Musicista solida, cantante di marca, chitarrista, hammond
Brillante.

Clicca sull'immagine per ascoltare il brano

Il brano di per sé non è tra i più famosi, ma in questo disco non ce n’e uno debole per cui, anche qui si gusta davvero il rock d’annata.

Grandi.

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli

Ok