Keb'Mo - Every morning

Date 03-06-2021

por Gianni Giletti

A me il blues fa sempre effetto e Keb’Mo in particolare mi emoziona sempre, soprattutto i primi dischi, come questo. La sua voce raschia il barile dei ricordi e lascia le emozioni volare libere, stimolate dalla malinconia e dal fascino dei blues.
Il blues qui è basico, solo chitarra e voce, come i bluesman itineranti dell’inizio secolo scorso, ma il bottleneck – cilindretto di vetro o metallo per suonare la chitarra in modalità slide – sferraglia sul manico del Nostro e diventa il miglior “companatico” della voce di Keb’Mo (vero nome Kevin Moore).
Blues forever.

Clicca sull'immagine per ascoltare il brano

Il brano di per sé non è tra i più famosi, ma in questo disco non ce n’e uno debole per cui, anche qui si gusta davvero il rock d’annata.

Grandi.

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli

Ok