Sean McConnell - Secondhand smoke

Date 26-01-2020

por Gianni Giletti

Arrampicata sul versante della malinconia, questa ballata ballonzola piano sul dorso dell’asino che sale per il sentiero dei ricordi, suscitando anche quelli che pensavi aver dimenticato.
Sono canzoni con il contagiri, magiche, che entrano con precisione nell’incavo del tuo cuore e della tua memoria, scuotendone i contorni e scatenando emozioni inconsulte.
Roba personale dunque, che riguarda noi e basta, ma che è bello poter condividere con chi ha voglia di ascoltare. Magari questa canzone dice qualcosa anche a voi.
Catartica.

Clicca sull'immagine per ascoltare il brano

Il brano di per sé non è tra i più famosi, ma in questo disco non ce n’e uno debole per cui, anche qui si gusta davvero il rock d’annata.

Grandi.

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli

Ok