Martin Sexton - Pine away

Date 17-01-2021

por Gianni Giletti

Ehi, periodo “musica nera” anche se fatta da bianchi.
Qui abbiamo il solito sconosciuto che infila un “funky shakerato soul”: chitarrina con un timbro bellissimo, che spinge come un tackle nel football americano, il basso che “riffa” come da copione, batteria di conseguenza.
Tutto molto semplice, impreziosito dal falsetto gradevole di Martin che, devo dire, ci sta a fagiolo con il brano.
Black.

 

Clicca sull'immagine per ascoltare il brano

Il brano di per sé non è tra i più famosi, ma in questo disco non ce n’e uno debole per cui, anche qui si gusta davvero il rock d’annata.

Grandi.

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli

Ok