Starklink

Date 22-05-2021

por Stefano Ravizza

Nata da una costola di SpaceX (la compagnia spaziale di Elon Musk), Starlink è il nome di una costellazione di mini-satelliti collocati in Orbita Terrestre Bassa (a circa 400 km di distanza dalla superficie) per l’accesso a Internet satellitare a banda larga e a bassa latenza utilizzabile ovunque nel mondo. A regime, la costellazione Starlink dovrebbe essere composta da circa 12 mila mini-satelliti, capaci così di garantire una copertura di rete globale.

Starlink opera su di un’orbita più bassa delle altre compagnie Internet satellitari. Questo le consente di eliminare il problema della latenza (il tempo che intercorre tra quando l’utente prova ad accedere a una risorsa e quando la risorsa è effettivamente disponibile), ma la obbliga a “coprire” la superficie terrestre con un numero di satellite decisamente maggiore. Il segnale dei satelliti potrà poi essere captato grazie a delle semplici antenne paraboliche collegate a particolari modem. Insomma internet veloce ed ovunque, speriamo solo che non ci caschi in testa.

 

Stefano Ravizza

NP febbraio 2021

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli

Ok