Arturo Brachetti al Sermig

Date 19-02-2014

 

ARTURO BRACHETTI ALL’ARSENALE DELLA PACE
L’artista torinese ospite dell’Università del Dialogo del Sermig


Per un giovane di oggi è ancora possibile coltivare e realizzare un sogno? Impegnarsi tutta la vita per percorrere la sua strada? Non avere paura di sconfitte e ostacoli? Si parlerà di questo nel prossimo incontro dell’Università del Dialogo del Sermig, in programma martedì 17 gennaio, a partire dalle ore 18,45, negli spazi dell’Arsenale della Pace di Torino. Giovani e adulti si confronteranno con Arturo Brachetti, sul tema “Di sogni e di meraviglia”, una riflessione che prenderà spunto dalla realizzazione di un sogno artistico.

Originario di Corio (To), Arturo Brachetti oggi gira il mondo con i suoi spettacoli particolarissimi. Si deve a lui il merito di aver riportato in auge l'arte del trasformismo, dopo la morte di Leopoldo Fregoli, nel 1936. L’Università del Dialogo è uno spazio di formazione permanente promosso dal Sermig, la realtà di pace e solidarietà nata nel 1964 da un'intuizione di Ernesto Olivero. Obiettivo: riflettere sui problemi del nostro tempo in una prospettiva di speranza.

Inaugurata in Vaticano il 31 gennaio del 2004 da papa Giovanni Paolo II, negli ultimi anni l'Università del Dialogo ha accolto testimoni di ogni orientamento, della cultura e dei media, dell’economia e della politica, della solidarietà e dell’arte. Adulti con responsabilità particolari disposti a confrontarsi con i giovani, realizzando anche in campo culturale quell’incontro tra generazioni che il Sermig considera indispensabile per cambiare il mondo.

Oltre 3mila le presenze dell’ultimo anno. I nomi di alcuni relatori: i cardinali Renato Raffaele Martino e Ersilio Tonini, Erri De Luca, Mario Calabresi, Aldo Maria Valli, Fabrizio Frizzi, Ingrid Betancourt, Massimo D’Alema, Gianfranco Fini, Sergio Chiamparino, mons. Jean Benjamin Sleiman, Samir Khalil Samir, Renato Kizito Sesana, Luca Jahier, Andrea Muccioli, mons. Cesare Nosiglia, Gianfranco Carbonato, Ferruccio De Bortoli, Alessandro D'Avenia e Susanna Tamaro.

L'incontro proseguirà poi alle 21, con il tradizionale appuntamento della preghiera del martedì, animato dalla Fraternità del Sermig.

Per informazioni e contatti:
segreteria Sermig
011/4368566
www.sermig.org

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli

Ok