Italiano English Português Français

Foto della consegna del Premio "Italia nel mondo"

Date 21-10-2011

 

Quest'anno, il Comitato della 15esima edizione del PREMIO "ITALIA NEL MONDO" ha deciso di assegnare il suo importante riconoscimento ad Ernesto Olivero, fondatore del SERMIG - Fraternitá della Speranza. L'evento, che ogni anno si svolge in una delle capitali mondiali in cui é forte la presenza della comunitá italiana, sará a San Paolo e c'e' un motivo...

Da ottobre 2011 sino a giugno 2012, si svolge in Brasile l'iniziativa chiamata "Momento Italia-Brasile", si tratta di un ''anno'' di eventi, spettacoli, promozione del ''made in Italy'' in uno dei Paesi in cui vive una delle piu' grandi comunitá ''italiane'' del mondo. Tutti sanno che architettura, arte, moda, cucina, cinema... sono i classici ''cavalli di battaglia'', ma l'Italia (anche in tempi detti ''di crisi") é molto di piu'! L'Italia ha raggiunto e ancora raggiunge gli angoli piu' remoti del pianeta attraverso molte persone semplici, religiose o laiche, che hanno dato o stanno dando la vita per dare vita e speranza a chi la ''crisi'' la vive da sempre, in Africa, in Asia, in SudAmerica...

É bello e significativo sapere che l'edizione 2011 del PREMIO "ITALIA NEL MONDO" (quest'anno inserito in una cornice piu' ampia), che storicamente ha per lo piu' premiato personalitá dell'imprenditoria, della gastronomia, dello sport, ecc. abbia scelto di premiare Ernesto, come testimone di una presenza dell'Italia nel mondo fatta di solidarietá, di lotta contro la fame, di missioni di pace. Il mondo ha bisogno di piu' italiani disposti a promuovere questo tipo di "Made in Italy", disposti ad ''indignarsi'' anche per altri motivi ...Nel nostro piccolo possiamo garantirvi che in questo ramo non ci sarebbe disoccupazione!

La premiazione si è svolta presso la Tenda Italia, nel grande Parco di Ibirapuera, lunedi' 17 ottobre alle 19:00.

+ info sito fondazioneitalianelmondo.com

Blog dell'Arsenale della Speranza

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli

Ok