Ben Rogers - Steady going nowhere

Date 17-06-2021

por Gianni Giletti

Lo stimatissimo e sconosciutissimo Ben Rogers che fa? Rock, naturalmente. Quel rock così standard e prevedibile che tu ti chiedi: ma perché?
Perché continua a sfrucugliarti e intrigarti un copione che hai sentito per …anta anni della tua vita? (A dispetto delle apparenze, ricordatevi che il rubrichista è sempre gggiovane).
Perché sì.
Non c’è un’altra spiegazione. Perché è fatto bene, con il suo rullante e basso sui tempi forti e gli accordi aperti, belli come il sole e lievemente distorti, che segnano il territorio.
Perché è anche il nostro sogno andare su macchine potenti e autostrade eterne e questa è la musica perfetta per il viaggio.
Rokko barokko.

Clicca sull'immagine per ascoltare il brano

Il brano di per sé non è tra i più famosi, ma in questo disco non ce n’e uno debole per cui, anche qui si gusta davvero il rock d’annata.

Grandi.

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli

Ok