Harry Manx - Crazy love

Date 10-11-2020

por Gianni Giletti

Andiamo a riprendere una vecchia pubblicazione di 10 anni fa per scoprire che acquista sempre più fascino. Harry Manx non è un musicista, è uno stregone, che riesce a produrre suoni e sentimenti pazzeschi dagli strumenti che lui stesso si costruisce, come questo che sta suonando, che si chiama “mohan veena” ed è la fusione di due mondi, il blues e la musica indiana, a metà tra una chitarra e un sitar.
Questi suoni arcani e la sua voce baritonale suscitano sentimenti profondi, struggenti, vividi, che sembrano sogni che diventano realtà.
Mago.

Clicca sull'immagine per ascoltare il brano

Il brano di per sé non è tra i più famosi, ma in questo disco non ce n’e uno debole per cui, anche qui si gusta davvero il rock d’annata.

Grandi.

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli

Ok