Sam Sozela? - Shot It?

Date 29-10-2020

por Gianni Giletti

Anche io ho storto il naso a guardare il minutaggio (8:29 !!) ma poi il trip da “canzone troppo lunga” mi è passato.
Che dire? La gioia sprizza da tutti i pori di questa canzone popolare ed è quella che colpisce: nessun trucco, accorgimento, ingegnere del suono, luci, palco, ballerine… Niente.
Non sono sicuri né i nomi dei cantanti, né il titolo della canzone: non ho trovato niente su di loro. Il tastierista suona con la tastiera sulle ginocchia, due microfoni messi in mezzo al nulla, sezione ritmica finta eppure bella. 
Solo la voglia di cantare insieme, di essere ispirazione l’uno dell’altro: attacchi perfetti, si vede che è una vita che cantano insieme, riff che cambiano uno dopo l’altro, senza neanche un cenno di intesa. Il cantante più anziano fa la ritmica, il più giovane la melodia.
Ogni tanto la ripresa salta.
C’è un’aria di festa, di partecipazione, di gioia di cantare… non sembra che abbiano costruito la scena, ma se l’hanno fatto, sono stati bravissimi.
Joy.

Clicca sull'immagine per ascoltare il brano

Il brano di per sé non è tra i più famosi, ma in questo disco non ce n’e uno debole per cui, anche qui si gusta davvero il rock d’annata.

Grandi.

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli

Ok