Tom Petty & The Heartbreakers - Angel dream (no 4)

Date 18-06-2020

por Gianni Giletti

Tom Petty è uno che mi è sempre scappato. Non sono mai riuscito ad ascoltarlo per bene, un po’ perche’ mi sembrava banale – e per alcuni brani lo credo ancora – un po’ perche’ non era il momento, un po’ perché boh.
Ma oggi recuperiamo. 
Bello il ritmo a trenino, è stato quello a colpirmi subito e a farmi continuare l’ascolto. 
Bella la melodia, anche se somiglia un po’ a Brothers under the bridge di Bruce. 
Bella la brevità, non stufa. 
Bella la voce, evocativa. 
Bella l’orchestrazione, archi che cantano, chitarrina sottile sottile, scrittura non banale.
Bella la canzone insomma, che mi dicono essere colonna sonora di un film.
Beautiful.

Clicca sull'immagine per ascoltare il brano

Il brano di per sé non è tra i più famosi, ma in questo disco non ce n’e uno debole per cui, anche qui si gusta davvero il rock d’annata.

Grandi.

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli

Ok