Con le vostre Offerte per l'Ucraina

Date 08-04-2022

por Redazione Sermig

Il progetto “Uniti per l’Ucraina” sta seguendo due direzioni: da una parte, gli aiuti umanitari spediti in diverse città del Paese (al momento oltre mille tonnellate), dall’altra la raccolta fondi che ci permetterà di sostenere progetti di ricostruzione appena il conflitto terminerà. 

Nel frattempo, con una parte delle offerte stiamo sostenendo l’acquisto di materiali specifici che ci vengono richiesti e che non sono disponibili sul posto; l’accoglienza dei profughi e le spese logistiche per l’invio delle spedizioni umanitarie.

Nello spirito di trasparenza che da sempre contraddistingue il Sermig, in questa pagina vogliamo rendere conto delle spese già sostenute grazie al vostro contributo. 


Fino a questo momento abbiamo sostenuto progetti per la popolazione Ucraina per un totale di 519.017 euro

SPESE SOSTENUTE PER ACCOGLIENZA AI PROFUGHI in Romania e in Italia (pasti, notti, accompagnamento e animazione, sostegno alle loro spese vive)  160.187 euro

SPESE DI LOGISTICA (trasporti e magazzini) 155.480 EURO

ACQUISTO DI BENI SPECIFICI RICHIESTI E INVIATI 203.350 EURO

  • Generatori di Corrente
  • Zaini per il soccorso Extra- Ospedaliero
  • Defibrillatori
  • Ambulanze
  • Motoseghe per liberare dai detriti  
  • Automezzi per il trasporto di materiali anche presso villaggi e zone isolate

I nostri primi  Zaini per il soccorso Extra ospedaliero per poter essere vicini ai feriti di guerra e a coloro che non possono più raggiungere un ospedale, hanno già raggiunto le zone colpite distribuiti in vari villaggi. Inoltre alcuni sono stati dati a servizio del genio militare Ucraino che in alcune zone liberate dall'occupazione hanno iniziato opere di bonifica dei territori dalle mine.

A metà maggio abbiamo spedito le prime 4 ambulanze attrezzate con le strumentazioni di diagnostica e salva vita.

 

 

Questo in foto uno dei mezzi inviati in giugno per la distribuzione capillare dei generi di prima necessità alle famiglie nei villaggi. 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Aggiornamento al 1 agosto 2022

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli

Ok