Presentazione di “Tacciano le Armi”

Date 17-07-2021

por Redazione Sermig

Venerdì pomeriggio si è svolto presso l’auditorium dell’Arsenale della Pace la prima presentazione di “Tacciano le Armi”, libro reportage sul Kurdistan Iracheno, un’opera che trae le mosse dalla visita e dall’esortazione di Papa Francesco dello scorso Marzo 2021.

Tramite la narrazione dell’autrice Adriana Fara e i video montati dai due fotoreporter Stefano Stranges e Marioluca Bariona è stata raccontata l’importanza e il significato del viaggio apostolico del pontefice per la popolazione di quella terra, attraverso i volti e le storie dei rifugiati e delle persone che abitano i numerosi campi profughi di quella regione.

Dal racconto è emerso ancor più chiaramente come la terra irachena, definita da molti “La porta del Medio Oriente”, sia oggi al centro di interessi geopolitici divergenti e di come spesso questi stessi interessi siano “diretti a rompere l’unità, attraverso l’armamento dei fondamentalismi”: “il male non è tanto e solo la guerra” racconta Stranges, “ma quello che la guerra porta con se e gli strascichi che lascia nelle popolazioni”.

Il Kurdistan, regione che di 5 milioni di abitanti, ospita oggi più di 1 milione di profughi. Alla presentazione, moderata da Stefano Tallia giornalista TGR RAI Piemonte, ha partecipato ed è intervenuta anche Ivana Borsotto, presidente di FOCSIV.

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli

Ok