​Ciao dom Luciano, buona festa in Cielo!

Date 27-08-2020

 

In volo, su un foglietto, l’8 marzo 1994 dom Luciano aveva lasciato scritto a Ernesto su un foglietto:

“Ernesto, sono sicuramente centinaia le ore di volo tra Salvador e Belo Horizonte che abbiamo vissuto insieme.
Pregando, parlando di Dio e dei progetti per il bene degli altri. […] L'anima è vicina a Dio.
È il Signore che ci ha fatto incontrare.
L’unico desiderio è di fare la sua volontà e dunque il bene agli altri.
Che altro vale nella vita?
La vita continua la sua strada in mezzo alle gioie e alle sofferenze; andiamo verso il Signore!
Un giorno arriveremo alla Casa del Padre.
Non ci saranno allora sofferenze, né distanze. Solo l’amore.
Vale la pena di aspettare per vedere e gioire!
L'incontro con la Madonna fa parte della festa senza fine del paradiso.
L'aereo continua a volare. Il tempo è buono.
Grazie a Dio.
Andiamo avanti”.

 

guarda lo SPECIALE di Dom Luciano Mendes de Almeida

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli

Ok