Mio e solo mio

Date 13-05-2020

por Arsenale della Piazza

È ora di tornare a casa
tra le nostre cose,
di ricominciare a correre
per corridoi
che non finiscono mai.
Di fare gli scalini a 2 a 2
per arrivare primi,
sempre dietro
qualcun altro.
Di sederci vicino,
sempre più vicino,
per fare spazio a chi arriva dopo,
mai in ritardo,
solo un po’ più dopo,
con gli occhi incollati
e le scarpe slacciate.
È ora di tornare a casa
per cantare insieme...

 

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli

Ok