Donando si impara

Date 21-06-2021

 


In Italia, oltre 2 milioni di famiglie vivono in povertà assoluta e non riescono a permettersi neanche l’acquisto del materiale scolastico.

A Bergamo sono almeno 20 mila le famiglie in povertà assoluta, un numero in costante crescita.

I dati ci dicono che la diffusione della povertà diminuisce al crescere del titolo di studio: se la persona di riferimento ha almeno il diploma di scuola secondaria superiore l’incidenza di povertà assoluta è al 4,4% mentre è più alta, al 10,9%, se ha al massimo la licenza media.

Lanciamo quindi una raccolta di cancelleria destinata a questi bambini, per provare a non lasciare indietro nessuno.

- Astucci
- Zaini
- Matite
- Gomme
- Temperini
- Pennarelli
- Matite colorate
- Quaderni
- Penne cancellabili

Il materiale potrà essere consegnato presso il centro di smistamento delle spedizioni umanitarie
in via San Francesco D’Assisi 5A a Bonate Sopra, il 10 e il 17 luglio dalle 15 alle 17.

Non riesci a consegnare il materiale?
Chiamaci al 334 6568303 oppure ordinalo su Amazon a questo link: http://bit.ly/donando-si-impara

www.associazionelea.it/donando

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli

Ok