Colori 2022

Date 20-08-2022

por Elisa D’Adamo

Per le collezioni primavera-estate 2022, gli stilisti hanno scelto di portare in passerella una tavolozza di colori variegata e densa di significati. Si sa, i trend nella moda sono mutevoli, ogni anno pochi soggetti molto forti dettano le tendenze e scelgono quali saranno le tinte di punta per l’abbigliamento, gli accessori, l’arredamento, la cosmesi, il packaging. E questo 2022 non fa eccezione, incoronando il color blu pervinca nuance della primavera. La moda, in questi ultimi anni segnati dalla pandemia, dalle crisi ambientali ed economiche, è tornata a esercitare un ruolo sociale e si fa palco per raccontare, anche attraverso la scelta di un colore, questo periodo storico assai complesso.

Il rosa, per esempio, è oggi il color genderless per eccellenza: veste donne e uomini, senza distinzioni di genere. Il blu si fa portavoce di nuovi modi di concepire la realtà virtuale, è infatti la tinta più conosciuta e utilizzata dai nativi digitali, il colore dei personaggi avatar ad esempio. La cosiddetta generazione Z, poi, predilige vestire di verde, per portare all’attenzione le tematiche ambientali ma anche il mondo legato ai videogiochi, con i suoi colori fluorescenti e vibranti. I millennials scelgono il fucsia come bandiera per la lotta contro tutte le discriminazioni.

Il Very Pery, la tinta scelta per questa stagione dal famoso colosso americano Pantone, è un blu con una punta di rosso, tante sfumature che creano un intenso viola. Un colore evocativo che rimanda all’omonima pianta, un arbusto sempreverde che riesce a crescere e svilupparsi anche in condizioni difficili. Il Very Pery mostra un’attitudine vivace, dinamica, creativa e diventa simbolo della forza, della resilienza e della capacità di adattarsi, in attesa di una meravigliosa ripartenza.


Elisa D'Adamo
NP aprile 2022

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli

Ok