Dio e il mondo che verrà

Date 05-01-2022

por Redazione Sermig

Dio e il mondo che verrà
Papa Francesco in conversazione con Domenico Agasso
ed. Piemme

«Quando ci sentiamo smarriti e anche un po' scoraggiati, perché ci troviamo impotenti e ci sembra che questo buio non debba ginire mai, avere e tramettere speranza significa essere annunciatori di gioia vera e di fiducia nel mondo che verrà: proprio le esigenze vitali dell'umanità».
Risondendo alle domande di Domenico Agasso, il Papa, con parole calorose, dirette, ricche di immagini suggestive ci consegna le sue riflessioni per invitarci a trovare il sognificato e la grazia nascosti in un periodo di grande sofferenze per il mondo intero. La speranza protegge dallo scoraggiamento e dalla disperazione, sconfigge la tentazione della rinuncia. Avere e trasmettere speranza significa sapersi affidare a Dio.

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli

Ok