Uniti per l’Ucraina

Date 06-12-2022

por Redazione Sermig

Continuano le operazioni di invio degli aiuti.
1.438 tonnellate di aiuti spedite e già tutte a destinazione. Finora 89 spedizioni con 77 tir, 2 container via mare, bus, furgoni, e la stiva di un aereo. È una mobilitazione di energia e di beni che continua a commuovere e che coinvolge moltissime realtà locali unite al Sermig da una grandissima amicizia.
Oltre all’Arsenale della Pace e dell’Armonia, anche i gruppi degli amici del Sermig Bonate, Mori (TN), Vicenza, Genova e Brescia sono mobilitati per raccogliere e inviare aiuti.

Queste foto ci raccontano proprio l’impegno degli amici di Bonate Sopra (BG), che sono diventati un punto di riferimento per la raccolta di aiuti di tutta la provincia bergamasca, prima presso l’oratorio di Boccaleone, a Bergamo, e poi all’ex PalaZanica in uno spazio gestito in collaborazione con la Provincia di Bergamo.
Dall'inizio dell'emergenza sono state raccolte 100 tonnellate di aiuti. Nelle scorse settimane sono partiti 3 tir che hanno raggiunto direttamente Chernivtsi e Rivne in Ucraina.


A cura della Redazione
NP agosto / settembre 2022

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli

Ok