Sii i miei occhi

Date 18-01-2022

por Chiara Vitali

Il nome del gruppo fondato da Norbert Casali è già un programma: lui, non vedente, testimonia a piccoli e grandi cosa sia la disabilità. Lo fa insieme ai suoi amici, che ha conosciuto sulla pista di atletica. Nel progetto Sii i miei occhi, lo sport è al centro.
Norbert non corre mai da solo: atleta agonista di triathlon, è accompagnato nelle competizioni e negli allenamenti da un'altra persona. Si scende in pista legati mano a mano da un cordoncino. Uno tiene il ritmo, l'altro la direzione. «Correre con un'altra persona ti fa competere in modo diverso: sei concentrato su chi devi guidare, più che su te stesso» racconta Federica Putti, 25enne di Bergamo che è atleta e guida Fispes (Federazione italiana sport paralimpici e sperimentali). «Quando incontri il mondo degli atleti paralimpici, scopri tante cose che non ti immaginavi» spiega, «entri in una prospettiva diversa». Le difficoltà non sono più «problemi inaffrontabili, ma occasioni per inventare soluzioni nuove».

Norbert, Federica e gli altri giovani di Sii i miei occhi girano le scuole della Lombardia per sensibilizzare sul tema della disabilità. Nelle classi, mettono una benda sugli occhi di bambini e i ragazzi e chiedono loro di fare gesti quotidiani: versare dell'acqua in un bicchiere, disegnare. Le reazioni dei partecipanti sono le più diverse: «Qualcuno è rigido, qualcuno va in ansia. Ma la maggior parte coglie bene il momento e ci segue nella riflessione» racconta Norbert. Il passaggio successivo è sperimentare cosa significhi affidarsi totalmente ad un'altra persona: i ragazzi svolgono attività in palestra, a coppie, uno bendato e uno no. L'obiettivo di Norbert è testimoniare un concetto: «Parliamo di disabilità per arrivare all'idea di unicità di ogni persona». Se per Federica essere una guida significa «avere una grande responsabilità e provare una grande soddisfazione», per Norbert correre in coppia è «sentire che sto bene, sentirmi vivo, divertirmi»: si guadagna in due.


Chiara Vitali
NP ottobre 2021

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli

Ok