Sognare il paradiso

Date 23-02-2021

por Ale & Eva

Molto spesso ci facciamo l’idea che i nostri figli non possano compren­dere quello che noi ascoltiamo o leggiamo. Tanto più quanto più sono piccoli. Poche volte riusciamo a considerarli come portatori di una sensibilità bambina che invece dovrebbe essere per noi adulti una chiave privilegiata per guardare la realtà. I piccoli sanno cogliere in ciò che ascoltano, leggono e vedono accenti e sottolineature che a noi restano nascosti, spesso riuscendo a raccogliere nelle situazioni che li circon­dano sfumature che rispondono a bisogni profondi. Bisogni del mondo intorno a loro.

Così può capitare di sentirsi dire al termine della lettura di un salmo che sì, il mondo verrà scosso (in questo momento così diffici­le, chi lo può negare?) ma non sarà permes­so che crolli, e che la stessa opera delle mani dell’uomo sarà rafforzata, per contribuire a sua volta all’opera di Chi vuole il nostro bene, come in un circolo virtuoso.

 

Ale & Eva
NP dicembre 2020

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli

Ok