Chrome OS

Date 06-04-2021

por Stefano Ravizza

Avete un computer vecchio che non è più utilizzabili? Aspettate a buttarlo. Si può ridare nuova vita ai vecchi Mac e PC che non ricevono più aggiornamenti e supporto uffi­ciale. Infatti Google sembra sia interessata all’ac­quisto di Neverware e del suo sistema operativo CloudReady per aumentare la diffusione e la quo­ta di mercato di Chrome OS, sistema operativo progettato da Google e basato su Linux.

L'idea del progetto Chrome OS è proprio quella di creare un sistema operativo che consenta agli utenti di tro­vare, già preinstallate, tutte le applicazioni di cui hanno bisogno per svolgere online le quotidiane attività. Il sistema operativo CloudReady, basato su Chrome OS, in grado di eseguire la maggior parte dei compiti tramite server connessi a Inter­net, alleggerendo così il carico di lavoro solita­mente svolto dal processore e dall’hardware della macchina dell’utente, ormai obsoleta. Neverware propone contratti destinati soprattutto alle scuole, che costano 20 dollari all’anno di abbonamento ed è gratuito nella versione Home Edition per l’uso in casa e personale.

 

Stefano Ravizza
NP gennaio 2021

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli

Ok