La salute di Iringa

Date 05-05-2022

por Mauro Palombo

Dalla Tanzania, lo sviluppo possibile

A volte non ci si vuol rendere conto che una cosa è impossibile. L'importante è che sia comunque una scelta razionale, non fondata su un evanescente mix di testardaggine e orgoglio. Magari, piuttosto, sul desiderio di raggiungere un obiettivo benché arduo, perché in assoluto importante per chi è nel bisogno. Valutando su una scala diversa, con una visione più ampia…

Uno dei vari casi di cui sopra è l'avventura cui, qualche tempo fa, ci siamo uniti con le nostre amiche Te-resina Sisters, per realizzare un nuovo Centro di Salute a Iringa, grande città nel centro della Tanzania; in sostituzione di un piccolo dispensario da loro gestito, molto frequentato ma ormai obsoleto e inadatto al ser-vizio che deve rendere.

Poi, nello scenario di pandemia che è dilagato, è stato assennato dare tutto l'impulso possibile a un progetto di cura e prevenzione, destinato a chi più ne ha bisogno; pur consapevoli che, a tutela della salute della gente, vanno in qualche modo anche tutti i diversi possibili interventi di sviluppo umano: sicurezza alimentare, acqua sicura per il consumo, educazione, generazione reddito, e altro ancora…

La sanità in Africa, come in tanti altri luoghi, è un ambito problematico. Da un lato nessuna prestazione è gratuita e specie nei presidi pubblici, rischia di essere poco efficace; dall'altro molte delle patologie più ricorrenti costituiscono una minaccia letale per la vita pur risultando del tutto curabili se diagnosticate correttamente e per tempo, e affrontate con terapie adeguate. Il punto di svolta è l'affidabilità di chi presta la cura.

In questo senso le Teresina Sisters sono un punto di riferimento, con ampia esperienza. Suore dottori, infermiere, farmaciste, prestano servizio in ospedali diocesani, e gestiscono direttamente dispensari e centri di salute.

Fanno formazione continua, perché la materia è complessa, e le tecniche non cessano di evolvere, anche offrendo nuove soluzioni nello specifico scenario di semplicità e modeste risorse; come i test rapidi per la diagnosi della malaria, che danno risultati accurati e consentono di tarare meglio le terapie. Essenziale per la gente è la fiducia di ricevere sempre attenzione e cura per tutto quanto sia possibile.

Il primo passo è stato l'acquisto del terreno, lotti in una nuova area di sviluppo urbano, fino ad arrivare a disporre di poco più di 4.000 mq urbani su cui realizzare il complesso. L'implementazione del primo importante nucleo, il poliambulatorio, è ora quasi conclusa: un'ampia struttura di 330 mq coperti, quasi doppia rispetto al progetto originario – e al vecchio dispensario: l'ampliamento è stato richiesto dalle autorità sanitarie, in ragione della rapida crescita del bacino di utenza con i nuovi insediamenti nell'area. Intonaco, pavimenti, e impianto elettrico vengono ora installati, per completare.

Accanto è stato costruito un secondo edificio del complesso, di circa 150 mq. Al momento utilizzato come abitazione delle suore che presiedono ai lavori, e magazzino. Successivamente sarà una delle corsie per ricoveri dei pazienti. Seguiranno il laboratorio per le analisi, la farmacia, la piccola chirurgia, e la maternità.

Ma, non appena completato l'ambulatorio, in non molte settimane, ne verrà senz'altro inaugurato il servizio. Cominciando a dare risposte a chi ne ha più bisogno.

La sostenibilità dei servizi è assicurata dall'esperto impegno delle suore nella loro gestione. Questa prima realizzazione, onerosa nella sua ampia dimensione, impossibile lo sarebbe in effetti stata… senza la volontà di condivisione di amici che hanno fatto proprio questo desiderio di dare vita a una comunità.

Confidiamo che anche l'altrettanto impossibile molto lavoro ancora da svolgere, possa realizzarsi allo stesso modo!

Essenziale per la gente è la fiducia di ricevere sempre attenzione e cura per tutto quanto sia possibile.

Mauro Palombo

NP Gennaio 2022

 

SE VUOI AIUTARCI:

Associazione Sermig Re.Te. per lo Sviluppo

IBAN: IT29 P030 6909 6061 0000 0001 481

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli

Ok